Monza Models 2012

MONZA MODELS 2012

URBAN CENTER di MONZA  2 – 3 GIUGNO 2012

Nella nuova sede dell’Urban Center di Monza si è svolta il 2 e 3 giugno 2012 la nona edizione della mostra annuale di modellismo statico dell’Associazione modellisti Corona ferrea di Monza e Brianza.
La partecipazione dei modellisti è stata significativa con oltre 500 modelli in concorso, 36 presentati dagli juniores e 32 club presenti.
Tutte le categorie hanno confermato i numeri e qualità dell’anno precedente con la positiva eccezione dei mezzi civili e dei  figurini storici e fantasy che hanno visto un aumento dei modelli presentati. Ma la vera sorpresa è stato il boom della categoria scienza fantascienza robotica astronautica con la presenza di modelli affascinanti e di notevole fattura
La luminostià della sala dell’esposizione e la suggestiva cornice del teatro gentilmente concesso dall’Amministrazione comunale di Monza per la premiazione hanno fatto da cornice a due giornate intense nelle quali i modellisti ed il pubblico hanno potuto trascorrere piacevolmente il loro tempo ammirando e commentando i lavori presenti.
Come ogni anno, il compito dei giudici non è stato affatto semplice ma seguendo la costante linea del club secondo cui i modelli non devono essere valutati solo da un punto di vista tecnico ma dovendo essere una fedele rappresentazione in miniatura della realtà, assume rilevanza la cura del particolare ed il percorso di ricerca e documentazione del modellista. Discorso a parte ovviamente per i fantasy nei quali l’immaginazione e l’estro del modellista devono procedere di pari passo con la tecnica di esecuzione.
Un ultima considerazione deve essere però fatta sullo spirito amichevole ed aperto che anima da sempre la mostra del club di Monza. Il modellismo, infatti, deve unire le persone senza creare steccati o distinzioni inutili, ci sono quelli prù bravi e quelli che lo sono meno ma tutti condividiamo lo stesso hobby ed a nessuno è preclusa la possibilità di migliorarsi per trovare sempre maggiore soddisfazione nei propri lavori. Le mostre servono anche a questo ossia consentire il confronto tra tutti per apprendere e migliorarsi.